Si chiude la fase intergirone dei playoff di Lega Pro, il Carpi conosce il proprio destino. Cinque le squadre che ieri sera si sono qualificate alla fase nazionale del mini-torneo che porterà un club in B: si tratta di Padova, Novara, Potenza, Ternana ed Alessandria; quest’ultima, dopo il sorteggio di stamane, sarà la prima rivale dei biancorossi.

Decisamente più ricca di gol, la seconda fase intergirone ha visto ridursi ulteriormente il numero di pretendenti all’ultimo posto disponibile nel campionato di Serie B 2020/21, determinando le ultime cinque partecipanti alla fase nazionale. Oltre al Novara, già qualificato in virtù della rinuncia del Pontedera, a passare il turno sono state infatti l’Alessandria, vincente per 3-2 sul Siena, la Triestina, che ha superato per 0-1 il Sudtirol, il Padova, avanti grazie all’1-0 sulla Feralpisalò, la Ternana ed il Potenza, queste ultime qualificatesi grazie ai due pareggi  interni (entrambi per 1-1) rispettivamente contro Catania e Catanzaro.

Ai sei club qualificati, nel sorteggio effettuato questa mattina, si sono aggiunte le tre terze classificate della regular season (Renate, Carpi e Monopoli) e la vincente della Coppa Italia Lega Pro, la Juventus U23. I biancorossi di mister Riolfo sfideranno, come detto l’Alessandria: match in programma al “Cabassi” il prossimo 9 luglio (ore 20:30).

Di seguito il programma definitivo della prima fase nazionale (9 luglio):

Carpi – Alessandria

Juventus U23 – Padova

Monopoli – Ternana

Potenza – Triestina

Renate – Novara

 

(fonte foto: bariviva.it)

 

Salvatore Fratello

 

Leave a Reply